Come migliorare lo spazio di lavoro anche se lavori da casa

19 Marzo 2019 | Organizzazione

Per chi lavora da casa, il passaggio dalla “modalità casa” alla “modalità lavoro” può rappresentare una sfida non indifferente.

Ecco alcuni suggerimenti pratici che possono aiutarti a creare un ambiente di lavoro ottimale e migliorare il tuo modo di lavorare:

 

  1. Scegli la sedia più adatta per avere meno sintomi negativi e per aumentare la produttività. La sedia giusta, abbinata alla corretta gestione delle pause, migliora le tue giornate.

 

  1. Cura l’audio con degli speaker di qualità. La musica giusta aiuta il tuo lavoro.

 

  1. Aggiungi una lampada da tavolo. La prima scelta deve essere la luce naturale, ma quando non basta scegli una luce accogliente che migliori la postazione di lavoro.

 

  1. Usa un’assistente intelligente: utilizza un’assistente digitale come Alexa o Google Assistant per aiutarti a gestire appuntamenti, liste di cose da fare, o anche per controllare i dispositivi smart della casa. Questo ti consentirà di risparmiare tempo prezioso e ridurre le distrazioni​​.

 

  1. Usa un tappetino per fare stretching o yoga. Avere un tappetino per lo yoga o lo stretching, o anche un elastico, è un ottimo modo per combattere la postura scorretta e fare piccole pause attive durante la giornata lavorativa​​.

 

  1. Prendi una tastiera ergonomica e un buon mouse. L’utilizzo di modelli ergonomici, come una tastiera appositamente progettata, può aiutarti a prevenire l’affaticamento delle mani e dei polsi, migliorando il comfort e potenzialmente la facilità di digitazione​​.

 

  1. Scegli una scrivania che ami visto che la userai per molto tempo.

 

  1. Appendi una lavagna per stimolare la tua creatività.

 

  1. Aggiungi delle piante per migliorare l’umore e la salute.

 

  1. Acquista un router affidabile per una connessione performante.

 

  1. Opta per un computer che abbia delle caratteristiche adeguate per le attività da svolgere.

 

  1. Usa un monitor esterno. Non potrei fare a meno di un secondo monitor, mi aiuta a migliorare la postura e la gestione delle attività.

 

  1. Ricorri a delle batterie esterne portatili per ricaricare i dispositivi in ogni momento.

 

Nota aggiuntiva: il tuo ufficio dovrebbe rappresentare chi sei ed ecco perché dovresti dargli un tocco personale. Prova anche a sfruttare gli spazi verticali.

 

Vediamo anche alcuni principi generali per organizzare meglio il tuo spazio di lavoro e la tua vita:

Prioritizza e semplifica: sii consapevole delle tue priorità giornaliere e semplifica dove possibile, riducendo il disordine fisico, digitale e mentale​​.

Misura i tuoi progressi: tieni traccia dei tuoi progressi verso gli obiettivi per focalizzare il tuo tempo sulle attività che effettivamente ti avvicinano ai tuoi traguardi​​.

Automatizza e delega: automatizza i compiti ripetitivi con l’uso di app e tecnologie, o delega a qualcun altro compiti che possono essere eseguiti altrettanto bene da altri​​.

Sperimenta: non aver paura di provare nuove routine o strumenti di lavoro. A volte, cambiare le proprie abitudini può portare a miglioramenti inaspettati​.