Lavorare meglio con le tecniche di visualizzazione

10 Giugno 2018 | Pensiero

Per ridurre le eccessive preoccupazioni lavorative, proviamo le tecniche di visualizzazione.

Esempio 1: se non riesci a dormire perché la mente non ti lascia in pace dopo aver avuto una giornataccia, pensa a un gruppo di persone che parla a voce alta fuori da una finestra aperta. Immagina di chiudere la finestra con calma e senza urlare. Mettendo “a tacere” quelle persone, metti “a tacere” anche i mille pensieri. Crei silenzio.

Esempio 2: se dopo aver commesso un errore, continui a pensarci, prova con la tecnica del “segnale di stop”. Immagina proprio un grande segnale di stop rosso su una strada vuota in una giornata serena mentre ripeti: “Stop” per fermare il circolo vizioso di pensieri indesiderati.

Esempio 3: come aiuto per rilassarti, prova la tecnica del “filo di lana”. Immagina un gomitolo di lana come il centro di tutta la tensione. Fai finta di prendere l’inizio del filo e lascia che il gomitolo si disfi allentando anche la tensione.

Gli esempi possono sembrare banali, ma metterli in pratica non è per niente facile.

Qui trovi l’infografica completa (7 tecniche) realizzata da NetCredit e pubblicata sul sito Entrepreneur: https://assets.entrepreneur.com/images/misc/1528290693_7-visualization-techniques-infographic.jpg