PENSIERO

Spesso sentiamo parlare dell’importanza dell’approccio mentale, del mindset, ma come possiamo effettivamente svilupparlo? Si può allenare? Vediamo alcuni esempi concreti tratti da diverse storie per trovare ispirazione su come coltivarlo.

La grande magia del filtro dell’attenzione

Il filtro dell’attenzione è un vero e proprio strumento indispensabile che ci aiuta a scegliere, selezionare ed eliminare i troppi elementi che fanno parte delle nostre giornate. Se non lo facciamo lavorare, il rischio è quello di avvertire una sensazione di...

Aspetta prima di scrivere e rispondere alle email

Non tutti i momenti sono adatti per scrivere, che si tratti di un'email o di un messaggio. Per individuarli, ci viene in aiuto l'acronimo HALT che indica i termini Hungry, Angry, Lonely, Tired e che suggerisce di non affrontare argomenti delicati o di prendere...

Se ti senti bene, lavori meglio…

Seguo Ali Abdaal da diverso tempo e trovo alcuni dei suoi video molto utili. Aspettavo il suo libro - Feel-Good Productivity: How to Do More of What Matters to You - da diversi mesi e, a lettura conclusa, purtroppo non mi sento di consigliarvelo con tutta...

Le nostre vite digitali

L'evoluzione delle copertine di alcune riviste nel corso degli anni fa riflettere. «Mi ci è voluto un po' per notare il nuovo rituale che avviene dopo la maggior parte delle cene o degli incontri, quando si prendono i telefoni e tutti iniziano a rivedere le foto e i...

Le email sono causa di infelicità?

Mi capita spesso di sentire frasi del genere: «Arrivo presto in ufficio per fare…» «Aspetto che tutti se ne vadano per concentrarmi…» «Farò questa cosa nel weekend così non mi disturba nessuno…» Questo paradosso nel svolgere il lavoro nei momenti di non lavoro si...

La scultura di vetro all’Apple Park

La nuova scultura pubblica, chiamata Mirage, si trova nell'Apple Park, presso la sede Apple a Cupertino. Frutto della collaborazione tra l'artista Katie Paterson e gli architetti Zeller & Moye, Mirage è composta da oltre quattrocento colonne di vetro che si...

Le due forme di censura

In questo periodo di grande confusione mediatica e difficoltà nel distinguere ciò che vero da ciò che è falso, condivido questo video di Umberto Eco, del 2011, che parla di memoria e dimenticanza. Per Eco, ci sono due forme di censura: Censura per sottrazione: è la...

Produttività: è davvero importante migliorarla?

  Condivido i risultati di un sondaggio che ho fatto tempo fa sul mio canale Telegram. Il 54% di chi ha votato associa alla parola produttività delle emozioni negative. Per approfondire le motivazioni di questo risultato, parto da un articolo di Cal Newport che...

Produttivamente improduttivo…

Produttivamente improduttivo… è l’enigma lavorativo messo in evidenza dalla vignetta di Tom Fishburne, che ci aiuta a rafforzare l’intenzione di NON seguire sempre l’ultima cosa che arriva. «Hai ricevuto la mia reazione con l’emoji al tuo DM in risposta al mio...

Concentrazione e caos

Nella maggior parte del tempo che dedichiamo al lavoro, dove ci troviamo rispetto a una scala che va dalla concentrazione al caos.

Condividere o non condividere

Un piccolo viaggio per capire cosa significa rendere pubblico l’intero percorso di un’azienda, una startup, un progetto, un prodotto, un’applicazione.

Segnale o rumore?

Dobbiamo imparare a distinguere il segnale dal rumore e a prestare attenzione a ciò che davvero conta nel nostro lavoro.

Le domande di Seth Godin

Ecco le domande da porsi secondo Seth Godin, che aiutano a definire meglio progetti, attività e liste di cose da fare. E soprattutto per mantenere la rotta senza perdersi. 1) Qual è la parte difficile del tuo lavoro che, se migliorasse, porterebbe un impatto maggiore...

Che cosa ci distrae?

La formula TYPE aiuta a capire da dove arrivano le distrazioni, con il fine di proteggere il nostro lavoro.