Alcuni processi per fermare le idee

18 Novembre 2021 | Note e appunti

Prendere nota di un’idea è un’azione che deve richiedere pochissimi minuti, soprattutto perché non stiamo parlando della realizzazione di un lavoro completo.

Usare uno strumento che richiede tantissimo tempo per fermare uno spunto o una nota è inutile ed è anche vero che non esiste un’unica soluzione che vada bene per tutte le persone.

Ma le persone come prendono appunti e fermano le idee?

Qui sotto riporto una selezione di esempi presi da chi svolge il ruolo di content creator.

1.  Matt Ragland usa l’app Bear per catturare le essenze delle sue idee e anche Siri per registrare gli appunti quando non è al computer.

2.  Per gestire le idee, la mente ha bisogno di spazio. Ryder Carroll, l’ideatore del Bullet Journal, parla di decluttering, curiosità, concentrazione e intenzionalità.

3.  Anche la parte del processo creativo di Simon di Better Creating è molto interessante. Sul suo canale YouTube trovi tantissimi esempi di utilizzo di Notion e, in particolare, in questo video combina molto bene l’uso dell’iPad con l’app Goodnotes e Notion.

4.  Matt D’Avella parla dell’app Note, dei messaggi che chiede di scrivere quando ha un’idea e anche di Teux Deux che usa per tenere traccia delle idee più importanti e delle attività da svolgere.

5.  Ali Abdaal fa un parallelo tra relazioni e scelta degli strumenti. Nel suo caso parla di Roam Research, Notion e dell’app Draft che usa attraverso il suo Apple Watch per dettare le idee.

6.  Nick Milo condivide il suo approccio verso i contenuti, le idee e gli appunti attraverso Obsidian. E se ti interessa l’argomento, il video Organizing Obsidian with Maps of Content (MOCs) è perfetto.

Per aiutarti a preparare il tuo processo per scrivere e organizzare la parola scritta, è sempre disponibile il mio libro L’arte di organizzare la scrittura online.