Regali che non richiedono spedizioni

21 Dicembre 2023 | Organizzazione

Alcuni suggerimenti utili per fare regali, anche dell’ultimo minuto, che non necessitano di spedizioni.

Regalate delle Gift Card digitali

Adatte a chi ama i videogiochi o per chi acquista su Amazon, App Store, iTunes, Google Play… Ma anche per prenotare cene in ristoranti particolari o ingressi nei centri benessere… Molti posti fisici danno la possibilità di gestire gli acquisti online e di fare regali. Provate a chiamare il vostro locale preferito o un negozio della zona: molto probabilmente avranno delle soluzioni adatte per questo genere di regalo.

Regalate abbonamenti

Netflix, Spotify, Audible, Amazon Prime, Kindle Unlimited, piattaforme per corsi come LinkedIn Learning, Udemy oppure Skillshare (ma non solo)… Oppure abbonamenti a riviste e quotidiani in formato digitale come, ad esempio, Readly per le letture illimitate.

Regalate corsi online

Invece di regalare abbonamenti generici, ci sono tantissime piattaforme che permettono di acquistare corsi online di qualsiasi tipo. Corsi perfetti per fare un pensiero che rispecchi i gusti di chi riceverà il regalo.

Regalate qualcosa di più specifico legato alla professione o agli interessi

  1. Pacchetti per scaricare foto, font, ecc. adatti per grafici o web designer.
  2. La versione più avanzata di uno strumento o anche la versione a pagamento di un’applicazione usata dal destinatario.
  3. Un eBook tecnico per chi ama leggere e formarsi.
  4. L’abbonamento di un’applicazione dedicata al fitness o al benessere per chi vuole tenersi in forma. È anche un modo per aiutare le palestre acquistando le versioni online dei loro corsi.
  5. Per imparare una lingua, regalate l’abbonamento di un corso online o di un pacchetto di lezioni da remoto con un insegnante madrelingua.
  6. Se il destinatario è una persona che non vuole regali, fate una donazione a suo nome a favore di qualche associazione.

Regalate esperienze

Selezionate biglietti per eventi locali, spettacoli teatrali o concerti. Potreste anche considerare lezioni per delle attività come cucinare, danzare o arrampicare.

Alcuni agriturismi permettono di “adottare” animali a distanza oppure di contribuire alle spese per avere in cambio i loro prodotti come formaggi e salumi.

È possibile donare alberi a distanza come fa Treedom oppure alveari come 3bee per proteggere le api e ricevere il miele.

A seconda della confidenza che avete con le persone, potreste creare dei “buoni” per esperienze future da condividere, come picnic, giochi in realtà aumenta, gite o serate da film o per giochi di società.

Inviate cartoline digitali

Invii digitali con Kisseo: https://www.kisseo.it/buon-natale

I modelli di Canva: https://www.canva.com/it_it/ecard/modelli/

Le cartoline del WWF: https://www.worldwildlife.org/pages/send-free-ecards-to-your-friends-and-family

E come si organizzano i regali nel corso degli anni?

Con un foglio di calcolo, con un database o una bacheca specifica che servirà:

  • pianificare il periodo delle vacanze;
  • pianificare cene o pranzi delle feste, dal menù agli invitati;
  • pianificare l’acquisto dei regali (e tenere traccia dello storico);
  • pianificare l’invio delle comunicazioni aziendali.

Ospiterete colleghi, amici o parenti per più giorni?

Raccogliete tutte le informazioni utili su cose da fare, locali aperti, itinerari da seguire, mostre da visitare, attività per bambini, spettacoli di Natale, mezzi pubblici disponibili…

Inserite siti web e i link di Google Maps per avere tutto a portata di mano e tutto in un unico posto. E condividete lo spazio digitale con i vostri ospiti per aggiungere commenti o suggerimenti.

Guardate che bella questa bacheca pubblica di Trello:
https://trello.com/b/meD23aO4/what-to-do-in-fort-collins

Pianificate tutto quello che serve per gestire il periodo delle vacanze, per lavoro o per svago!