Se il tuo spazio di lavoro è un disastro…

11 Luglio 2019 | Organizzazione

Mi ha incuriosito il video di Matthew Encina, un giovane content creator, designer e direttore creativo di Blind. Con dei piccoli accorgimenti è riuscito a riorganizzare il suo spazio di lavoro.

Perché ha fatto queste modifiche?

Perché si sentiva in trappola e non riusciva a lavorare bene nel caos. Le sue esigenze: creare un ambiente adatto per migliorare la concentrazione e raggiungere facilmente l’attrezzatura.

  • Si è sbarazzato di un terzo delle cose presenti.
  • Ha organizzato tutto in base alla frequenza di utilizzo.
  • Ha messo i cavi in ordine.
  • Si è messo comodo: ha investito soldi in una buona sedia, in un poggiapiedi e in un supporto per il monitor.
  • Ha aggiunto elementi decorativi come fonte di ispirazione.