Sfruttare la quasi serendipità degli strumenti che usiamo

17 Marzo 2022 | Tutorial

Ci sono alcuni strumenti che permettono di aprire note o pagine senza un ordine preciso, come avviene ad esempio in Obsidian o in Mymind.

Negli altri strumenti possiamo sfruttare i filtri legati alle date decidendo quali note rivedere rispetto a un arco temporale preciso.

Con l’allenamento costante, riuscirete a sbloccare quei momenti di vuoto o di scarsità di idee perché andrete a fare delle felici scoperte attraverso una selezione di materiali che già corrisponde – o dovrebbe corrispondere – alle vostre preferenze.

Nel video di circa 10 minuti vi propongo una serie di esempi che riguardano:

  • Obsidian 01:10
  • Mymind 2:09
  • Evernote 3:10
  • Google Keep 4:23
  • Notion 5:00
  • Readwise 8:48